E' un progetto innovativo di educazione ambientale e animazione socio-culturale che ha come obiettivo prioritario quello di favorire il benessere psicofisico dei bambini attraverso lo sviluppo di più occasioni di contatto con gli ambienti naturali.

 

Il 20 settembre 2012 si è svolta presso la Tenuta Presidenziale di Castelporziano la 1^ Conferenza nazionale sul Progetto “Equilibri Naturali” organizzato dalla Provincia di Roma.

La Presidenza della Repubblica ha concesso la Tenuta di Castelporziano La Conferenza ha ricevuto numerosi patrocini, tra i quali: Presidenza del Consiglio dei Ministri Ministero dell'Ambiente Ministero della Salute Ministero degli Esteri Ambasciata degli Stati Uniti d'America Ordine degli Psicologi del Lazio e la collaborazione di: Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Il Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, insieme all'assessore all'ambiente, Aurelio Lo Fazio, hanno accolto i bambini di numerose scuole ed i loro genitori.

All'evento hanno partecipato oltre 150 bambini provenienti dalle scuole di Sant'Oreste, Fonte Nuova, Rignano Flaminio, Anzio nonché alcuni bambini ospiti del Bambin Gesù e gli alunni della scuola americana Mar ymount di Roma accompagnati dalla sig.ra Rose Thorne, consorte dell'Ambasciator e USA. L'Ambasciatrice Karen Lawrence Terracciano ha letto i l messaggio di benvenuto della sig.ra Clio Napolitano e quello del Primo Ministro, Sen. Prof. Mario Monti.

 

“Affido a questo messaggio la mia piena adesione agli obiettivi di questo incontro, convinta come sono che viste le ferite, forse irreparabili, che l'uomo ha finora inferto all'ambiente naturale, sia indispensabile che le famiglie e gli educatori creino - sempre maggiori e opportune occasioni per avvicinar e i bambini alla natura al fine di conoscerla, ascoltar la, carpirne i messaggi e imparare a rispettarla.”

Clio Napolitano

Dal messaggio della consorte del Presidente della Repubblica, sig.ra Clio Napolitano, indirizzata agli ideatori e agli organizzatori dell 'Evento.

scarica qui l'originale integrale del messaggio

“Ritengo che il punto strategico essenziale del progetto “Equilibri Naturali” sia quello di puntare sul rapporto natura/educazione/ambiente: imparare a proteggere l'ambiente che ci circonda significa anche saper proteggere la nostra salute e quella degli altri. Servono, in tal senso, politiche ad ogni livello di governo, che consentano di realizzare quesgli obiet tivi che costituiscono le fondamenta stesse dell'Europa: il benessere dei suoi popoli, uno sviluppo sostenibile basato, tra l'altro, su una crescita economica equilibrata e su un elevato livello di tutela dell'ambiente, infine, la solidarietà tra le generazioni e la tutela dei diritti del minore.”

Mario Monti Dal messaggio del Presidente del Consiglio dei Ministri per “ Equilibri Naturali ”.

scarica qui l'originale integrale del messaggio

Nel corso della giornata, mentre i bambini svolgeva no le attività del Progetto, si sono susseguiti gli interventi dei relatori. Il Prof. Giuseppe Profiti, Presidente dell'Ospedale Bambino Gesù si è soffermato sui pericoli dell'obes ità infantile. L'Italia ha il triste primato europeo di obesità infantile. I n Italia, 1 bambino su 3, nell'eta compresa tra 6 e 13 anni, è obeso o sovrappeso. Ciò comporterà un au mento delle malattie cardio vascolari con insostenibile aggravio della spesa sa nitaria.Il Prof. Profiti, pertanto ha auspicato che nuovi stili di vita, compresa l'attiv ità in Natura, possano essere adottati dalle famiglie. Il Dott. David Martinelli, dell'Ambulatorio delle di pendenze da internet del Policlinico A. Gemelli, ha esposto le preoccupanti conseguenze del la videodipendenza sulle nuove generazioni. Ha espresso la necessità di far vivere ai bambini ed ai ragazzi realtà non virtuali affinchè possano recuperare sensazioni emozionali.

 

Un ringraziamento sentito a:

Karen Lawrence Terracciano, ambasciatrice anche del Progetto

Rose Thorne, consorte dell'Ambasciatore USA in Italia

Paola Richard, giornalista Silverback Greening the Comunication

Rossana Cazzella, Dirigente Servizio Ambiente Provin cia di Roma

Lucia Celesti, Ospedale Bambino Gesù

tutti i bambini che hanno partecipato al progetto